ANTONELLO SALIS / STEFANO TAMBORRINO Duo
Antonello Salis > fisarmonica, pianoforte
Stefano Tamborrino > batteria, live electronics

Produzione di Lugocontemporanea

Questa produzione di Lugocontemporanea -attesa come tra le più interessanti dell’edizione 2016- pone a confronto due generazioni, combinando un incontro inedito: l’avventuroso e intenso linguaggio di Salis -uno dei pilastri storici del jazz italiano- a dialogo con il suono di Tamborrino, tra i più meritevoli e accorti musicisti dell’odierna scena jazzistica. Entrambi dotati di grande forza ritmica, di una straripante fantasia melodica, di una musicalità allusiva e piena di sottigliezze, sapranno inventare -nella estemporaneità dell’evento- un momento irripetibile di astrazione e di bellezza.

ANTONELLO SALIS
Nato a Villamar, Provincia del Sud Sardegna, il 28 febbraio 1950. Salis è un fisarmonicista, pianista e compositore italiano. Autodidatta, impara a suonare la fisarmonica, il pianoforte e l’organo Hammond. Negli anni ’60 ha fatto parte degli storici gruppi sardi Barritas e Salis ‘n Salis. Nel 1973 forma i Cadmo con Riccardo Lay al basso elettrico e Mario Paliano alla batteria; con Cadmo, Salis entra in contatto con la scena jazzistica romana, poi quella internazionale collaborando con musicisti del calibro di Lester Bowie e Art Ensemble of Chicago. Nel 1979 suona a fianco del contrabbassista Marcello Melis. Nel 1995 costituisce il trio PAF insieme a Paolo Fresu e Furio Di Castri. Dal 2010 si esibisce con "Giornale di Bordo" fondato assieme a Gavino Murgia ai sax voce e flauti, Paolo Angeli alla chitarra preparata e il batterista afroamericano Hamid Drake. Ha collaborato con numerosi artisti di fama internazionale come Francis Kuipers, Massimo Urbani, Enrico Rava, Paolo Fresu, Fabrizio Bosso, Rita Marcotulli, Evan Parker, Javier Girotto e Aires Tango, Anouar Brahem, Michel Portal, Don Cherry, Don Pullen, Billy Hart, Ed Blackwell, Billy Cobham, Horacio “El negro” Hernandez, Han Bennink, Naná Vasconcelos, Cecil Taylor, Pat Metheny e tanti altri.

STEFANO TAMBORRINO
Firenze, classe 1981. Stefano Tamborrino è uno dei batteristi italiani più fantasiosi di nuova generazione. Il suo percorso musicale comincia da giovanissimo come autodidatta. A oggi vanta collaborazioni con musicisti di portata nazionale e internazionale: Ares Tavolazzi, Chris Speed, Stefano Bollani, Giovanni Guidi, Paolo Birro, Dan Kinzelman, Joe Rehmer, Riccardo Onori, Franco Santarnecchi, Marco Panascia, Francesco Bearzatti, Alessandro Lanzoni, Nico Gori, Gabriele Evangelista, Gianluca Petrella, solo per citarne alcuni. Nel suo ludico e versatile stile batteristico si possono identificare influenze Jazz, Hip Hop, Indie Rock.

news | chi siamo | download | press | contatti