GIANLUCA PETRELLA / SIMONE MASSARON Duo
Gianluca Petrella > trombone, live electronics
Simone Massaron > chitarre, live electronics

Produzione di Lugocontemporanea

Gianluca Petrella e Simone Massaron hanno accolto l’invito di Lugocontemporanea e si incontreranno per la prima volta per questa edizione 2016 del Festival. Entrambi votati alla improvvisazione radicale, alle sonorità dell’elettronica come al jazz più tradizionale e al blues più arcaico, daranno vita a una performance estemporanea imprevedibile, sicuramente spericolata e per questo già avvincente.

GIANLUCA PETRELLA
Nato a Bari nel 1975, Gianluca Petrella è uno dei grandi trombonisti a livello globale. Sulla scena nazionale già dalla metà degli anni ’90, a oggi ha collezionato una importante serie di riconoscimenti, tra i quali il prestigioso Critics Pool della rivista Down Beat, premio che riceve per ben due anni consecutivi. Ha suonato con artisti internazionali come Steve Swallow, Greg Osby, Carla Bley, Steve Coleman, Tom Varner, Michel Godard, Lester Bowie, Sean Bergin, Hamid Drake, Marc Ducret, Roswell Rudd, Lonnie Plaxico, Ray Anderson, Pat Metheny, Oregon, John Abercrombie, Sun Ra Arkestra diretta da Marshall Allen – e con importanti musicisti italiani come Stefano Bollani, Antonello Salis, Roberto Gatto, Franco D’Andrea, nonché come spalla storica nei vari progetti di Enrico Rava. É il band leader di svariate formazioni quali a esempio, Cosmic Renaissance, Tubolibre Quartet, Il bidone (Omaggio a Nino Rota), SoupStar duo con Giovanni Guidi, e il recente Petrella Trio 70’s. Attualmente è anche membro del quartetto Brass Bang cui fanno parte anche Paolo Fresu, Steven Bernstein e Marcus Rojas. Ha suonato nei maggiori festival e club del mondo.

SIMONE MASSARON
È nato a Milano nel 1971. Già all’età di quattro anni inizia a studiare pianoforte con il padre Sergio, che è stato direttore d’orchestra. Si appassionerà poi a diversi strumenti (pianoforte, chitarra, batteria) approdando definitivamente alla chitarra jazz intorno ai sedici anni. A oggi ha all’attivo una ventina di dischi tra progetti leader e collaborazioni tra le quali spiccano quelle con Tiziana Ghiglioni, Carla Bozulich, Elliott Sharp, Nels Cline e Marc Ribot. Ha inoltre suonato con Craig Green, Scott Amendola, Alfonso Santimone, Piero Bittolo Bon, Achille Succi, Jamaaladeem Tacuma, Peter Evans e Rob Mazureck. Il suo stile chitarristico abbraccia dall’improvvisazione radicale, alla musica avant-garde, al blues, fino all’elettronica.

news | chi siamo | download | press | contatti