ALESSANDRO LANZONI
Concerto in Piano Solo

"Una delle terribili ingiustizie che attraversa da sempre la Storia dell'uomo è la discriminazione razziale. Questa è la corrispondenza fra il genere di musica che propongo -il jazz- e il tema di Lugocontemporanea. La così detta musica "afro-americana", nasce nei primi del Novecento negli Stati Uniti e trae origine dal patrimonio etnico-musicale importato dall'Africa. Nonostante i soprusi e la sopraffazione sulle popolazioni di colore, il Jazz divenne in breve tempo il più importante fenomeno musicale della cultura americana: dunque occasione di orgoglio e di riscatto per i neri d'America. Il potere della Musica è riuscito a instaurare un dialogo tra la cultura africana e la civiltà occidentale: un processo faticoso volto a smentire ogni possibile pretesa di "primato culturale" e di ingiustizia sociale." (di Alessandro Lanzoni)

ALESSANDRO LANZONI
Alessandro Lanzoni è nato a Firenze nel 1992. Diplomatosi in pianoforte nel 2012 col massimo dei voti, Lode e Menzione d'onore presso il Conservatorio Cherubini di Firenze, consegue nel 2015 la Laurea Specialistica in Composizione e Arrangiamento Jazz presso lo stesso Conservatorio. Compare sin da da giovanissimo nei programmi dei più importanti Festival italiani, sconfinando presto in Germania, Austria, America Latina, Israele, Stati Uniti, Cina, Francia e Spagna. Vince il "Premio Massimo Urbani 2006", il Primo Premio al "Luca Flores" di Firenze nel 2008, il Premio "Best Young Soloist 2010" di Parigi, il "Top Jazz 2013" di Musica Jazz come miglior nuovo talento dell'anno e il "Memorial Tullio Besa nel 2014. Nella sua carriera, ovviamente ancora in divenire, ha già suonato al fianco di prestigiosi musicisti quali Enrico Rava, Kurt Rosenwinkel, Lee Konitz, Aldo Romano, Roberto Gatto, Ralph Alessi, Jeff Ballard, Larry Granadier, Ambrose Akinmusire, Aaron Goldberg, Miguel Zenon, Michael Blake, Barbara Casini, Ares Tavolazzi, Walter Paoli, Fabrizio Bosso, Fabrizio Sferra, Gianni Basso, Renato Sellani, Nick Myers, per citarne alcuni. Dopo i primi Album 'I Sould Care'', ''On the snow'' e ''Poetical Lee''(con la partecipazione di Lee Konitz) realizzati con Philology, i nuovi Album "Dark Flavour" e "Seldom" (in trio con Ralph Alessi alla tromba) sono stati recentemente pubblicati da Cam Jazz. "Un nuovo grande jazzista italiano al quale, da qui in avanti, nessuna strada potrà essere preclusa" (di Jacopo Cosi, dalla rivista ''Suono'').

news | chi siamo | download | press | contatti