Caos Cosmo
Concerto per grammofoni preparati, live electronics, nastro magnetico e sax contralto

Caos Cosmo è una performance esclusiva per Lugocontemporanea; frutto dell'evoluzione delle precedenti Man Lost In Space meet ISSem (International Space Station) e Following Samantha Cristoforetti back from space. Quest'ultima è stata presentata al Planetario di Ravenna musicando in tempo reale il rientro dell'astronauta Samantha Cristoforetti dalla Stazione Spaziale. Una ricerca basata sul suono, la cui vena creativa si esprime attraverso la riproduzione di campionamenti -sintetizzatori e altre fonti- stampati in vinile e riversati su nastro magnetico, per poi riprodurli su grammofoni preparati e su quattro piste. "Mi ispiro al Caos che regna nel nostro mondo e all'infinito Cosmo; immagino L'Uomo, solo, vagare in altri mondi, sui quali regna una unica Giustizia del Cosmo. Condannato alla vita Infinita." (Matteo Scaioli)

MATTEO SCAIOLI
Nato a Ravenna nel 1968, si avvicina alla batteria a sedici anni. Sviluppa il suo percorso musicale incuriosito dalla tabla, percussione indiana che studierà approfonditamente a Calcutta sotto la guida del maestro Shancha Chatterjee. La ricerca di un proprio stile lo condurrà al di fuori dei percorsi tradizionali trovando ispirazione nell'incontro con musicisti del calibro di Krishna Batt, Debiprasad Gosh e Paolo Giaro con il quale incide per l'etichetta Amiata Records. Nel 1996 si dedica allo studio dei tamburi Giapponesi "taiko". Nello stesso anno, insieme al percussionista Maurizio Rizzuto, costituisce "Percussion Voyager", progetto che presenterà in vari club Europei fino al Festival Localizza world Music 2000 di Belo Horizonte in Brasile. Grazie all'incontro con il dj Claudio Coccoluto si esibisce ai festival Elettro Wawe e Mtv live tour. Affascinato dalla musica elettronica, sperimenta anche sinth analogici e tastiere vintage. Questa nuova attitudine si esprime principalmente nel sodalizio con il chitarrista ravennate Gabriele Bombardini in "Liquid Desire", formazione stabile ancora oggi. Insieme a David Riondino e Massimo Ottoni, nel 2013 partecipa al My festival di Roma -per la direzione artistica di Patty Smith- con lo spettacolo "Il Pinocchio di sabbia".

RICCARDO SCAIOLI
Nasce a Lugo (RA) nel 1997, si trasferisce successivamente a Mantova con la famiglia, dove vive tutt'ora. Inizia a suonare il sassofono all'età di 10 anni frequentando il C.E.A. di Valeggio, nello stesso periodo s'interessa anche alla tabla seguendo l'impronta dello zio Matteo Scaioli. È tutt'ora studente al Liceo Musicale Carlo Montanari di Verona e presso l'Accademia Musicale Sergio Martinelli di Castelnuovo del Garda. Sin da giovanissimo suona in orchestre e in quartetti di sassofono classico. Ha vinto alcuni concorsi musicali nazionali e si è qualificato con un buon punteggio al concorso internazionale di Treviso per gruppi di musica da camera e d'insieme. Appassionato di poesia, ne ha scritte alcune appositamente per "Caos Cosmo".

news | chi siamo | download | press | contatti