[illustrazione]
ANDREA SERIO

(H)Ombre E Altre Cattività

Non mi piace il Futurismo. Non amo tutto quel dinamismo, quella velocità, quella sfrontatezza del colore e del segno, quelle perentorie maiuscole, quel militarismo. Non amo granchè la modernità, il modernismo. non amo il chiasso in sottofondo. Non amo neanche Wagner. […] Forse di quelle teorie ho assimilato il rigore geometrico, la ricerca della sintesi più estrema, avvicinandomi in questo modo all’opera di un artista come Depero, alla sua concezione più leggera, giocosa, estetica e meno marziale e violenta, diversa in questo da quella dei suoi compagni. Forse.


chi siamo | artisti | dove | press | contatti